domenica, luglio 8

eternità


http://www.chupacabramania.com
"Vedi, io non voglio diventare grande. Voglio rimanere sempre un bambino e divertirmi. Perciò scappai nei Giardini di Kensington, e ho vissuto per moltissimo tempo con le fate".
Wendy gli lanciò uno sguardo d'intensa ammirazione, e lui pensò che lo ammirasse perchè era scappato di casa, mentre invece era perchè conosceva le fate. Wendy aveva fatto una vita così casalinga che il fatto di conoscere le fate la colpì come un privilegio meraviglioso. Con grande sorpresa di Peter, gli fece un sacco di domande sulle fate. Per lui erano piuttosto una seccatura perchè se le trovava sempre tra i piedi, e più di una volta aveva dovuto prenderle a scapaccioni, ma in fondo non erano antipatiche. Così le raccontò la loro origine.
j. m. barrie, peter pan, gl'istrici-salani

Nessun commento: